Privacy: INTERCETTATEMI

L’Italia vive un periodo di crisi economica che non ha precedenti dal dopo guerra, eppure il nostro Presidente del Consiglio, riunito con le parti sociali per discutere le misure urgenti da attuare, ritiene che fermare le intercettazioni telefoniche sia una priorità!

Una priorità perfino maggiore che dare impulso all’economia, aiuti alle famiglie, risollevare i consumi.

Una priorità massima!

Dice che la privacy è un diritto fondamentale.

D’accordo, ma senza intercettazioni non ci sarebbero prove per condannare mafiosi, delinquenti, assassini!

E allora come la mettiamo??

Personalmente, sono disposta a rinunciare alla privacy in nome di una maggiore sicurezza.

Anche perché, pensandoci, anche se m’intercettassero cos’avrei da nascondere??

Telefonata quotidiana a mamma e papà, che più o meno tutti i giorni recita così:

io: “Come state?”

Loro: “Bene e tu? Tutt’apposto?”

io: “Sì, sì qui tutto ok” (a questa frase possono esserci alcune varianti, del tipo “sono arrivate le bollette”, “sono uscita con Giovanna” ecc…)

Loro: “Hai mangiato?” (nonostante io via per conto mio da anni senza perdere un etto, loro ancora si preoccupano)

io: “Sì” oppure “No, ora vedo”

Quindi la telefonata si chiude con la buonanotte 😀

Ahahahaha insomma se m’intercettassero si farebbero delle grasse risate oppure direbbero che sono di una noia mortale; ma di certo non avrei reati o problemi per il fatto che qualcuno fosse in ascolto.

Caro Silvio, per me e per tantissimi altri italiani essere intercettati non è una priorità né un problema!

Non ho mai dato il mio numero di telefono né a uomini né a donne che si prostituiscono (almeno non credo 🙂 ), non conosco mafiosi o papponi, insomma possibile che di 60milioni d’italiani tu conosca solo pregiudicati???

Possibile che non ti passi mai per la testa di chiamare qualcuno “normale”??

Si facciano le riforme per il Paese, per chi sta male e non arriva a fine mese, per le aziende che arrancano o addirittura espatriano, le intercettazioni non sono una priorità.

Chi non ha nulla da nascondere non teme di essere ascoltato: INTERCETTATEMI!

Caos

Questa voce è stata pubblicata in Di tutto un po'. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...